LOFIFORMI

 

FOTO da: http://paperando.forumfree.it
FOTO da: http://paperando.forumfree.it

 

A questa famiglia appartengono le rane pescatrici. Si riconoscono per il capo depresso e la bocca larga. I primi raggi della pinna dorsale sono allungati e disgiunti. In Mediterraneo è presente un unico genere con due specie.

Questi pesci sono caratterizzati dall’avere appendici dorsali somiglianti ad esche, utilizzate per attirare le prede (spesso, infatti, le
estremità di queste appendici sono colonizzate da batteri.

Si tratta di abitatori dei fondali oceanici lunghi fino ad 1,5 m, che strisciano alla ricerca di cibo sulle pinne pettorali. Tra le circa 265 specie che fanno parte dell’ordine, quella più rappresentativa è la rana pescatrice (Lophius piscatorius), meglio nota nell'ambiente culinario come "coda di rospo", comune nelle acque costiere europee e nordamericane; la si trova anche nel mar Mediterraneo, come pure la specie molto affine budego (Lophius budegassa), detto anche pesce porco.

In questi animali la Natura ha selezionato un insolito comportamento riproduttivo: fino a pochi anni fa non erano ancora mai stati osservati maschi (o se succedeva venivano riconosciuti come appartenenti ad un’altra specie); questi sono molto più piccoli delle femmine (circa un decimo), e mancano della caratteristica 'esca'. Il maschio cerca la femmina e una volta trovata si attacca al corpo della compagna vivendo come un parassita. I sistemi circolatori dei due pesci si uniscono e i nutrienti presenti nel sangue della femmina diventano la sola fonte di sostentamento del maschio, il cui apparato digerente è pressoché atrofizzato. Presumibilmente la femmina è poi in grado, tramite suoi ormoni, di controllare il rilascio di spermi coordinandolo con l'espulsione delle sue uova dal corpo. Lo stupefacente adattamento messo in atto da questi pesci di profondità ne garantisce l’accoppiamento: in altro modo, sarebbe estremamente difficile per i ceratidi reperire un partner nell’oscurità degli abissi.

 

 

 

Appartengono a quest’ordine:


Sei il visitatore n°

Foto Felice Di Palma
Foto Felice Di Palma

visita anche il sito:  

www.ilregnodeifunghi.jimdo.com

FOTO da: http://www.migratoria.it
FOTO da: http://www.migratoria.it

visita anche il sito:  

www.uccellideuropa.jimdo.com